La distribuzione dei fluidi nei compartimenti Intra ed Extracellulare cambia a seconda delle condizioni fisiche e patologiche del soggetto.
Le variazioni dei fluidi intra ed extracellulari (ICF e ICF) rivestono un importante ruolo nei pazienti con patologie cliniche.

I Fluidi Intra ed Extracellulari possono essere considerati dei parametri molto utili per valutare condizioni di iper o disidratatazione.
In genere l’ ECF è considerata in eccesso quando supera il 43-45% dell’acqua totale (TBW).
Valori inferiori al 37% possono indicare uno stato di disidratazione generale.
Attraverso la rilevazione diretta dei parametri bioelettrici di Rz, Xc e Angolo di fase con l’ausilio dell’analizzatore di impedenza Bodystat è possibile eseguire una stima dei Fluidi corporei, sul corretto equilibrio tra fluidi Intra e Extracellulari (normoidratazione) e sul relativo stato nutrizionale.

mascaretti srl facilities – composizione corporea

Copyright © 2015 La documentazione all’interno di questo sito è di proprietà della mascaretti srl.

 

 

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi