Attualmente gli operatori (medici, nutrizionisti e preparatori atletici) che vogliono aumentare il grado di professionalità sentono la necessità di affrontare l’ambito della composizione corporea con adeguate tecnologie.
Oggi chi ha bisogno di un supporto dietologico o chi si avvicina ad una pratica sportiva non si accontenta più di proposte generiche e standardizzate, ma esige una metodica personalizzata e ben mirata.

Ciò non può assolutamente prescindere da un’analisi del “prima” e del “dopo”, eseguita con strumentazioni affidabili come l’analizzatore BIA-Dex che, attraverso una metodica semplice, non invasiva, poco costosa e altamente specifica, consente di analizzare la composizione corporea di un individuo e monitorarne i progressi.

In questo semplice modo si potranno innanzi tutto evidenziare stati corporei (come ad esempio lo stato di idratazione) la cui valutazione è fondamentale per un approccio serio ed efficace a qualsiasi programmazione sia essa di tipo nutrizionale o sportivo. Il monitoraggio delle eventuali variazioni sarà poi indispensabile per riconfermare o modificare la programmazione stabilita.

Quindi non una semplice analisi Impedenziometrica limitata alle stime della Massa magra e della Massa grassa ma un’analisi approfondita della composizione corporea che analizza la qualità della Massa Magra stessa e la distribuzione dei Fluidi.

 

Attraverso i valori bioelettrici Rz, Xc e  Φ Angolo di fase rilevati con BIA-Dex puoi:

– Valutare quando e come l’allenamento può favorire anche l’ipertrofia muscolare osservando sui vari soggetti gli eventuali aumenti dei fluidi intracellulari ICW e della Massa cellulare BCM

– Valutare l’effetto dei workout di resistenza sulla TBW e sulle sue componenti Intra ed extracellulari ICW e ECW ai fini di una valutazione completa dello stato di idratazione

– Stimare velocemente la corretta quantità di energia per il fabbisogno dell’atleta

– Programmare i macronutrienti e la quota calorica in funzione di:
•    mantenimento della FFM e BCM (Massa magra e Massa cellulare metabolicamente attiva)
•    perdita della FM Massa grassa (Dimagrimento)
•    aumento della BCM Massa cellulare attiva (potenziamento muscolare, ipertrofia)

– Valutare quando una perdita eccessiva di peso corporea può essere a discapito della FFM e BCM
– Monitorare il compartimento cellulare/muscolare per valutare le variazioni di BCM Massa cellulare.

Spesso l’eventuale riduzione è causa del calo di prestazioni, stati overtraining o overreaching

– Valutare la compensazione e la sintesi del glicogeno muscolare

Misurare, registrare e monitorare aumenta la conoscenza dei meccanismi che producono il miglioramento delle condizioni fisiche, dell’idratazione, dello stato nutrizionale e dell’ipertrofia muscolare; parametri che aiutano a ottimizzazione i programmi nutrizionali e di allenamento in particolare di tutti coloro che cercano di migliorare il livello di performance.

Ovviamente ciò è valido per tutti coloro che operano in maniera professionale, seria e ad alto livello e che mirano alla salute generale dell’individuo e non solo ad un semplice spostamento dell’ago della bilancia.

 

mascaretti srl facilities – analisibia.it

 

Torna alla lista articoli

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi